Corso in aula

Addetto alla conduzione di macchine movimento terra

Il percorso formativo che gli operatori addetti all’uso di queste attrezzature di lavoro devono seguire, sono strutturati secondo quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012, prevedendo un aggiornamento dalla durata minima di 4 ore, di cui almeno 3 ore sono relative agli argomenti dei moduli pratici

Corso Base

Corso Aggiornamento

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti coloro (dipendenti, datori di lavoro, lavoratori autonomi) che hanno la necessità di mantenere valida/aggiornare la specifica abilitazione relativa all’utilizzo di macchine movimento terra.

Obiettivi

Il corso ha lo scopo di consolidare il livello della sicurezza degli operatori addetti alla conduzione di macchine movimento terra, fornendo gli elementi formativi richiesti dall’art. 73 del D. Lgs. 81/08 rispettando i criteri dell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012.

Durante il corso ci si avvarrà di supporti audiovisivi e verrà distribuita ai partecipanti documentazione tecnica inerente gli argomenti trattati.

Programma didattico

1) MODULO TEORICO (1 ORA)

  • Aggiornamento normativa di adempimento all’uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo; responsabilità dell’operatore; principali rischi connessi all’impiego delle macchine movimento terra, con particolare riferimento a escavatori, caricatori, terne e autoribaltabili a cingoli; disposizioni di comando e sicurezza; controlli e manutenzioni; modalità di utilizzo in sicurezza.

 

2) MODULO PRATICO SPECIFICO (3 ORE)

  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali delle macchine, dei dispositivi di comando e di sicurezza. Pianificazione delle operazioni di campo, scavo e caricamento: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso, tipologia e condizioni del fondo e del terreno, sbancamento, livellamento, scavo, scavo offset, spostamento in pendenza a vuoto ed a carico nominale. Operazioni di movimentazione e sollevamento carichi, manovra di agganci rapidi per attrezzi. Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo. Guida degli escavatori idraulici, dei caricatori frontali e delle terne su strada. Messa a riposo e trasporto degli escavatori idraulici, dei caricatori frontali e delle terne: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Salita sul carrellone di trasporto. Individuazione dei punti di aggancio per il sollevamento

Durata

La durata del corso è di 4 ore, a cui si aggiunge il tempo per la verifica di apprendimento finale. Per ottenere l’attestato di aggiornamento dell’abilitazione occorre partecipare almeno al 90% delle ore di formazione previste.

Verifica dell’apprendimento

Alla conclusione del corso di aggiornamento si accederà al test di apprendimento finale degli argomenti trattati tramite domande a risposta multipla e, secondo specifici accordi, ad una valutazione finale con esercitazione prova pratica.

A seguito di valutazione con esito positivo, verrà fornito l’attestato nominativo di aggiornamento abilitazione per l’utilizzo di macchine movimento terra ai sensi degli artt. 37 e 73 del D.Lgs. n. 81/2008 e dell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012.

Norme di sicurezza da rispettare da ogni partecipante

  • Avere in dotazione ed indossare i DPI previsti (scarpe antinfortunistiche, guanti, elmetto) e abbigliamento idoneo;

  • Adottare comportamenti sicuri e non prendere iniziative personali, rispettando altresì le eventuali ulteriori indicazioni di sicurezza fornite dal docente istruttore durante il corso;

  • I partecipanti dovranno avere specifica idoneità sanitaria alla mansione.