Corso in aula

Addetto Antincendio Rischio Elevato

Corso di aggiornamento per addetti alla prevenzione incendi lotta antincendio e gestione delle emergenze, per attività a Rischio Incendio Elevato (8 ore) ai sensi del D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i., del D.M. 10 Marzo 1998 e conforme al secondo punto della Nota Dipartimento VVF – DCFORM, prot n. 5987 del 23 febbraio 2011

Corso Base

Corso Aggiornamento

Corso disponibile in aula

Data

06-10-2020

Orario

9.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00

Luogo

Varese

Corso in aula

Data

04-11-2020

Orario

9.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00

Luogo

Lomazzo e c/o campo prove Cucciago

Corso in aula

Data

16-12-2020

Orario

9.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00

Luogo

Varese

Corso in aula

Destinatari

Il corso è rivolto a quei lavoratori che sono stati designati dal Datore di Lavoro a ricoprire il ruolo di addetti incaricati delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, presso attività a RISCHIO INCENDIO ELEVATO che hanno già partecipato al corso di formazione base della durata di 16 ore.

Durante il corso ci si avvarrà di supporti audiovisivi e verrà distribuita ai partecipanti documentazione tecnica inerente gli argomenti trattati.

Programma didattico

I contenuti minimi del corso di aggiornamento antincendio RISCHIO ELEVATO sono conformi a quanto contenuto nella lettera circolare nr. 0012653 del 23/02/2011 del dipartimento dei Vigili del Fuoco:

1) L’INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI (2 ORE)

  • principi sulla combustione e l’incendio;
  • le sostanze estinguenti;
  • triangolo della combustione;
  • le principali cause di incendio;
  • i rischi alle persone in caso di incendio;
  • principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi.

 

2) PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO DI INCENDIO (3 ORE)

  • le principali misure di protezione contro gli incendi;
  • vie di esodo;
  • procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme;
  • procedure per l’evacuazione;
  • rapporti con i Vigili del fuoco;
  • attrezzature ed impianti di estinzione;
  • sistemi di allarme;
  • segnaletica di sicurezza;
  • illuminazione di emergenza.

 

3) ESERCITAZIONI PRATICHE (3 ORE)

  • presa visione del registro della sicurezza antincendi e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi;
  • presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale;

esercitazione sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi ed idranti.

Durata

La durata del corso di aggiornamento antincendio RISCHIO ELEVATO è di 8 ore, suddivise secondo modalità da concordare, a cui si aggiunge il tempo per la verifica di apprendimento finale. Per ottenere l’attestato al corso di formazione occorre partecipare almeno al 90% delle ore di formazione previste.

Verifica dell’apprendimento

Alla conclusione della parte teorica del corso si accederà al test di apprendimento finale degli argomenti trattati tramite domande a risposta multipla e domande Vero/Falso utilizzando i questionari messi a disposizione dai Vigili del Fuoco.

  • Successivamente verranno illustrate le modalità di utilizzo delle attrezzature antincendio e ciascun partecipante dovrà effettuare le esercitazioni pratiche previste, mediante l’utilizzo dei seguenti dispositivi/attrezzature:
  • Set completi di Dispositivi di Protezione Individuale (guanti, giaccone, elmetti con visiera);
  • Vasca per la prova di spegnimento;
  • Bombola a gas GPL ed accenditore;
  • Estintori portatili ad anidride carbonica da 5 Kg (e un estintore a polvere da 6 Kg ad uso dimostrativo);
  • Manichetta e lancia per la prova idranti;
  • Coperta antifiamma.

Se superate entrambe le prove, teorico e pratiche, verrà fornito l’attestato nominativo di partecipazione al corso ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i. e del D.M. 10/03/1998.

Aggiornamento

La periodicità degli aggiornamenti della formazione agli addetti antincendio, secondo autorevoli fonti dei VV.F. (Direzione Regionale Emilia Romagna)  è opportuno avvenga con cadenza triennale.